Get Adobe Flash player

Contrasto ai patrimoni criminali delle mafie

Roma 18 aprile 2011

 

Presso l'Aula Europa della Corte di Appello in via Romeo Romei 2, si terrà il corso Contrasto ai patrimoni criminali delle mafie


Ore 14:30 saluti di apertura
Giorgio Santacroce - Presidente della Corte d'Appello di Roma
Francesco Tagliente - Questore di Roma
Franco La Torre - Ass. Libera.

Alle ore 15:00 prima sessione
Sequestro, confisca di prevenzione e amministrazione dei beni

Giancarlo Capaldo - Procuratore Aggiunto della Procura della Repubblica di Roma
Le indagini patrimoniali

Guglielmo Muntoni - Presidente della Sezione delle Misure di Prevenzione del Tribunale di Roma
L'Applicazione delle misure di prevenzione patrimoniali

Francesco Mendito - Giudice dellaSezione delle Misure di Prevenzione del Tribunale di Napoli
Esperienze applicative. L'efficacia delle misure di prevenzione patrimoniali

Giovanni Mottura - Amministratore Giudiziario
Profili critici nella gestione delle aziende in sequestro 

Alle ore 16:30 seconda sessione
Il riutilizzo dei beni confiscati

Dario Caputo - Viceprefetto dell'Agenzia Nazionale per l'Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità Organizzata.
Il PON Sicurezza e i progetti di recupero dei beni confiscati

Davide Pati - Ufficio Presidenza di Libera
La legge 109/96 e il riutilizzo social dei beni confiscati alle mafie

Giancarlo Cremonesi - Presidente Unionecamere Lazio
Il riutilizzo dei beni confiscati come opportunità di sviluppo economico

Alle ore 17:30 dibattito

Alle ore 18:00 conclusioni
Don Tonino Palmese - referente di Libera Campania
Il valore etico della confisca antimafia

Aperitivo con i prodotti di Libera Terra provenienti dai terreni confiscati alle mafie

Share